Logo Comunanza Agraria Appennino Gualdese

Una nuova acqua? "Serrasanta"

Nella Gazzetta Ufficiale n° 114 del 19 Maggio è stato pubblicato il seguente decreto, che pubblichiamo integralmente, in cui viene riconosciuta: ” l'acqua denominata "Serrasanta" che
sgorga dall'omonima sorgente nell'ambito della concessione mineraria Rocchetta sita nel territorio del comune di Gualdo Tadino (Perugia)”

L’Amministrazione dell’Appennino Gualdese nel prendere atto che nel nostro territorio è comparsa una nuova sorgente da dove sgorga acqua denominata “SERRASANTA” segnala che la suddetta sorgente in realtà non è altro che il pozzo R6 della concessione Rocchetta.


Il pozzo R6 è stato perforato in località Capetella e raggiunge la profondità di 330 metri. Se andavano più in profondità probabilmente avremmo avuto la “Benzina o il gasolio Rocchetta” che sgorga dalle falde del Serra Santa.

Nel lontano 1996 la Regione dell’Umbria con una sua delibera ( che pubblichiamo integralmente) aveva deliberato di non trasformare L’AREA DI RICERCA “Serrasanta” in AREA DI
CONCESSIONE, adducendo che l’acqua rinvenuta nei pozzi R5 e R6 era della stessa famiglia avendo le stesse caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua denominata ROCCHETTA.
Pertanto provvedeva a concedere un ampiamente dell’Area di concessione Rocchetta di 187 ettari portando la Concessione ad un totale di 208 ettari.
A chi legge deve risultare chiaro che:

  1. acque uguali non possono essere denominate in maniera diversa.
  2. le acque che fanno parte di una stessa concessione devono avere la stessa denominazione.
  3. quando faceva comodo per avere un ampliamento di concessione l’acqua era uguale, quando fa comodo avere due marchi distinti l’acqua diventa diversa.
  4. pur avendo “Assaggiato il mozzico del lupo” , come si dice a Gualdo Tadino, con l’interezza delle sentenze che hanno riguardato IDREA, la società Rocchetta , il comune di Gualdo Tadino , la Regione dell’Umbria e la Rocchetta spa continuano ad andare avanti senza menzionare e considerare la natura dei terreni. 
    Questi attori sono già stati condannati per non aver rispettato l’uso civico.
  5. Sarà premura dell’Amministrazione dell’Appenino Gualdese tutelare in tutte le sedi opportune le irregolarità contenute in questa richiesta di proroga di concessione che piano piano si sta trasformando in una nuova concessione mineraria.

Tags: acqua, Rocchetta, Gualdo Tadino, Serrasanta

Stampa Email

Comunanza Agraria dell'Appennino Gualdese.
Ente avente personalità giuridica di diritto privato, come stabilito dalla legge 168/2017 - C.F. 00222380545

Contattaci: email segreteria@appenninogualdese.com  - pec: comunanzaappenninogualdese@legalmail.it
In sede: via Bersaglieri n°1, Gualdo Tadino - Aperta il mercoledi e venerdì ore 9:00 - 12:00
Telefono: 371 338 4 228